Maestri Birrai

La Cooperativa Sociale di tipo B Sa Pinnetta ha, tra gli scopi statutari, l’inclusione sociale attraverso percorsi educativi e di valorizzazione della persona e del territorio che la circonda. La promozione culturale mediante la realizzazione di eventi a carattere socio educativo e di promozione turistica è parte integrante del DNA della nostra Cooperativa, che si propone come punto di contatto di iniziative ed attività orientate a sviluppare le risorse turistiche della Sardegna mediante il coinvolgimento di giovani di tutte le fasce d’età e di persone svantaggiate.  

Sa Pinnetta intende realizzare un progetto di lotta alla povertà ed al disagio sociale, articolatosi in diverse fasi e culminato con la formazione di dieci giovani, di età compresa tra i 18 ed i 30 anni, nel campo della produzione di birra artigianale, con il fine ultimo di creare nuove opportunità lavorative in un settore sempre più richiesto nelle realtà locali artigianali di microproduzione quanto nelle aziende presenti sul territorio nazionale ed internazionale.

Quello del Birraio è un antico mestiere che si rinnova e che oggi rappresenta un profilo professionale che può essere un importante volano per la creazione di nuovi posti di lavoro, particolarmente attuale e propedeutico per la lotta al disagio sociale.

Il Progetto Maestri Birrai è una manifestazione articolata in diverse fasi:

1) l’analisi sensoriale del gusto;

2) tecniche di degustazione e abbinamento: e si svolgerà in diversi step:

step 1) selezione di 5 partecipanti tra le domande ricevute step2) incontri formativi presso diverse aziende produttrici per imparare le varie tecniche di lavorazione, rivolto a cinque giovani disoccupati, tra i 18 ed i 35 anni;

step 3) selezione del vincitore ed inserimento in un contesto lavorativo con un iniziale contratto di lavoro a tempo determinato per 6 mesi

Lo scopo principale del progetto è stato quello di creare nuove opportunità di lavoro e di crescita in un mercato in pieno sviluppo e che possa essere un valido strumento di lotta alla povertà con avvio all’imprenditorialità giovanile. Creare occasioni e strumenti tangibili di contrasto alla povertà mediante nuovi inserimenti lavorativi e avvio all’imprenditorialità giovanile. Formare nuove professioni che si possano affermare anche all’estero anche grazie al supporto degli Enti locali che tanto stanno facendo in questi anni per la promozione della Sardegna e per la promozione della cultura imprenditoriale all’estero anche grazie ad importanti strumenti e risorse economiche per l’internazionalizzazione.

Riportiamo qui sotto il programma dettagliato dell’evento.

Programma Maestri Birrai